30 Novembre, 2020

La materia di cui sono fatti i sogni

In Esordire è un po' morire, abbiamo tratteggiato ‘la passione dell’esordiente’: le difficoltà di accesso al sistema editoriale e la moltiplicazione dei filtri che si infrappongono tra un’opera e la sua pubblicazione. Per approfondire e allargare la prospettiva abbiamo intervistato Domenico Russo, editor indipendente e membro storico di Writer's Dream, la più nota e frequentata community di scrittori aspirianti,...

Esordire è un po’ morire

Dietro ai libri in vetrina l'editoria è la macchina che assorbe oggi il lavoro intellettuale sempre più  avventuroso...

Solarpunk è la fantascienza (e l’alternativa sociale alla catastrofe)

Mentre leggevo questa antologia mi sono tornate in mente alcune considerazioni presenti nell’articolo “Rivoluzioni passive”, di Giuliano Santoro, che...

Guida semiseria per aspiranti giallisti (non troppo seri)

Il giallo è the new black. E lo è da parecchio: si porta con tutto e sta bene con...

Tocca al lettore indovinare. Intervista a Carlo Ginzburg

Abbiamo proposto alcune domande a Carlo Ginzburg sul suo libro I benandanti, recentemente riedito da Adelphi (rencensito qui), e sul mestiere di storico. Pubblichiamo qui l’intervista, ringraziando il professor Ginzburg per la sua continua cortesia. In questo libro, che apparve quasi cinquantacinque anni fa, lei inserì i benandanti friulani in...

RUBRICHE

LE RECENSIONI

Il mondo è la totalità dei fatti, non delle cose

1925: un ragazzo di 23 anni si ritira da solo qualche giorno d’estate a Helgoland, un’isoletta del Mare del Nord sferzata dai venti e dalle onde del mare, per sfuggire all’allergia da polline di cui soffre. Questo ragazzo è Werner Heisenberg, uno dei più grandi fisici del Novecento che...

Marx, oggi. Un pensiero con sette vite come le talpe

Quante volte abbiamo sentito affermare da autorevoli studiosi, analisti politici, economisti, giornalisti e quant’altro che Karl Marx e il suo pensiero sono da relegare in soffitta? Che le sue teorie sociali, politiche ed economiche, il suo sistema di analisi del capitalismo sono ormai inadeguati a descrivere la contemporaneità e...

Il riflesso nello specchio

“Ma come fui terrorizzato quando vidi me stesso in una pozza trasparente! All’inizio sobbalzai, incapace di credere che ero veramente io quello riflesso nello specchio...” La citazione dal Frankenstein di Mary Shelley è il motto con cui si apre la storia narrata da Sarah Blau, israeliana, classe 1973, all’esordio...

Il sangue continua a uccidere

È successo solo pochi anni fa. Fra il 3 e il 4 marzo 2016, in una notte a base di alcol, sesso e droga, i giovani Marco Prato e Manuel Foffo torturano e uccidono Luca Varani con un’infinità di coltellate e colpi di martello. I tre ragazzi sono praticamente...

Evoca musica, pensa immagine

Museo di Capodimonte, di fronte alla Crocifissione di Masaccio. Chiusi nelle nostre dimore stendiamo lo sguardo su immagini derivate da cristalli liquidi, ormai estinti i tubi catodici, ma non estinte le anime, così ci si augura sperando di non incappare in un ulteriore clamoroso errore della storia. In un...

PULP VINTAGE

Stiamo costruendo l’archivio di tutti i numeri di Pulp usciti in edicola dal 1996 al 2013. Sfoglia e leggi

SPECIALE VAMPIRISMI

Twilight & True Blood (per favore… mordimi sul collo)

“vampiro dal nero mantello di notte tu succhi nel collo le donne di giovane età” Bruno Martino, “Dracula cha cha cha” (1959)   Il lettore non si stupisca per l'exergo vagamente camp. Talvolta accade che una canzone – sia pure un motivetto ballabile che pochi ricordano – possieda il...

SEGUICI

4,779FansMi piace
1,668FollowerSegui
720FollowerSegui

CERCA NEL SITO

SCRIVICI