OGGI SU PULP

Sandro Martini / viaggiatore nel tempo

Sandro Martini ha pensieri costanti per l’avo armeno di Aleppo (il nonno) con grandi storie di dimore medicee e...

Un apprendistato poetico: Rilke a un giovane poeta

“I versi non sono, come crede la gente, sentimenti (che si hanno già presto), sono esperienze. Per un solo...

Le interviste

Intervista a Gianrico Carofiglio

Di tutta l'indagine mi ha colpito moltissimo la protagonista principale: Olivia. Tanto che quando sono per strada e noto un cane bianco mi fermo un attimo ad osservarlo e a ripensare a La disciplina di Penelope emozionata. Può capitare...

Stiamo costruendo l’archivio di tutti i numeri di Pulp usciti in edicola dal 1996 al 2013. Sfoglia e leggi

PRIMO PIANO

Agamben for dummies

È la mattina del 26 febbraio quando nella mia bolla inizia a girare la notizia: “Su il manifesto c’è un pezzo sul covid di Agamben comprensibile”. Poche ore dopo le prime prese di distanza che nei giorni e nelle...

Agamben o dell’impotenza

La potenza destituente fra Kafka e Melville   “Tu vuoi l’impossibile” . Così Kafka all’amico Brod. Ma cos’è l’impossibile? La meta. Sei lì lì per coglierla e solo per un pelo non l’agguanti. Arrivare “ vicinissimo alla meta” , solo un...

SPECIALE VAMPIRISMI

Cenni di “archeologia del vampiro”

In uno studio puntuale e rigoroso, pubblicato per i tipi de Il Mulino nel 2011, Prima di Dracula. Archeologia del vampiro, Tommaso Braccini ricostruisce il processo di formazione del vampiro all’interno dei territori dell’Europa orientale. Nel nostro immaginario le regioni natali del diabolico succhia...

OVER 70. UNA MODESTA PARAFRASI

NOBEL LETTERATURA 2020

RUBRICHE

LE RECENSIONI

Vita e lotte del compagno Orwell

Lo ammetto, sto cercando di evitare di inserirmi nel dibattito dedicato al proliferare delle traduzioni di 1984 di George Orwell, se non altro per l’affetto riposto all’Oscar Mondadori comperato e letto nel 1974 nella traduzione di Gabriele Baldini, e in seguito per il bel lavoro di Stefano Manferlotti, sempre...

Il giovane Marx e la prefigurazione del futuro

“Non sempre possiamo abbracciare la professione alla quale ci crediamo chiamati; i nostri rapporti nella società sono già cominciati prima che noi siamo in grado di determinarli”. Eppure, “la guida principale che ci deve soccorrere alla scelta di una professione è il bene dell’umanità”. Queste lucide, luminose parole compaiono nel...

Tommaso Braccini / Come disinnescare secolari fake news

Le cosiddette leggende metropolitane, le fake news, o come è più esatto definirle in ambito demo-etno-antropologico, le leggende contemporanee, hanno una storia molto antica. Ce lo dimostra l’ultimo libro di Tommaso Braccini, docente di Filologia classica e Lingua e letteratura greca all’Università di Siena, che dopo i precedenti studi,...

Lorenzo Fantoni / Realismi virtuali

Malgrado un giro di affari che l’industria del cinema si può solo sognare, i videogiochi restano per molti – parafrasando il perfido Kissinger – un gigante economico e uno gnomo culturale. Malgrado vari studi che portano oggi a rivalutare i videogame e le realtà virtuali anche in ambito neurologico...

Julia Kristeva con Dostoevskij / “Niente è vero, tutto è permesso”

Non è ancora stato scritto il Libro che documenti l’influsso profondo che l’opera di Fjodor Mihailovic Dostoevskij, di cui quest’anno ricorre il duecentenario dalla nascita e il centocinquantenario della pubblicazione dei primi capitoli de I demoni, ha avuto sulla cultura europea. Non si contano gli studi critici e i...
5,212FansMi piace
1,668FollowerSegui
785FollowerSegui