7 Aprile, 2020

Paolo Prezzavento

30 ARTICOLI 0 Commenti

Dal nostro archivio

Poesia dallo spazio esterno

Jack Spicer, After Lorca. "Leggere oggi After Lorca, finalmente pubblicato in Italia, è varcare la frontiera di uno Stargate, è ritrovarsi in un universo parallelo in cui i morti scrivono prefazioni e i terrestri superstiti ascoltano le trasmissioni radio della stazione spaziale. Dick non lesse le poesie di Spicer (probabilmente) ma è certo che l’avanguardia di Berkeley (e dunque Spicer) lo incoraggiò a scrivere i suoi racconti (lo dichiara in un’intervista del 1981)..."

Un morto di troppo

Paolo Malaguti, Prima dell'alba. "Ebbene, Paolo Malaguti ha voluto fare il tuffo carpiato con avvitamento e giravolta e colpo di scena. Si è avventurato sul terreno doppiamente pericoloso del giallo storico. Non un commissario Montalbano d'oggi, bensì un ispettore Malossi dei primissimi anni Trenta, alle prese con un morto illustre, nientemeno un generale Graziani, eroe della Grande guerra, e al tempo stesso boia militare senza pari. "

Eva Kant, la geniale creatura delle sorelle Giussani

Diabolik, tra i personaggi italiani più celebri e longevi della storia del fumetto e non solo, ha ben 57 anni di vita. Lontana dalla...

La Storia dietro di noi

Di Giorgio Bona, scrittore eccelso della mia città (Alessandria, fucina di ottime penne di rilevanza nazionale), tutto si può dire meno che scriva sempre...

A proposito dell’orso. Due recensioni

Mikael Niemi, Cucinare un orso. "Due recensioni per un romanzo imprevedibile che ha dentro di sé l’epica di personaggi storici, e il riscatto di minoranze rimaste per secoli ai margini del mondo.E poi si sa, a certe latitudini basta un bacio per sparire per sempre nel silenzio invernale."

Speciale Stranimondi

ajax-loader