22 Febbraio, 2020

OGGI SU PULP

John Ashbery, il Principe in incognito. Note sul rapporto tra Poesia e Arti Visive

Si può scrivere della poesia astratta? Negli anni Cinquanta, già Wallace Stevens scriveva che “all poetry is experimental poetry”. È quanto ha tentato di fare John Ashbery, uno dei più grandi poeti americani del Novecento, scomparso nel 2017, fin dai suoi esordi negli anni Cinquanta. Quella di Ashbery si potrebbe definire una flat poetry, una poesia che sceglie deliberatamente...

I LIBRI DELL'ANNO

I libri dell’anno secondo noi

LETTERATURA. Occupazione degli oziosi. Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850 Walter Catalano Alice Becker-Ho e Guy Debord, Il gioco della guerra, Giometti e Antonello Non è un romanzo e neppure un saggio....

STEPHEN KING

TORNARE A BALLARD

Tornare a Ballard

“I quartieri residenziali sognano la violenza. Addormentati nelle loro sonnacchiose villette, protetti dai benevoli centri commerciali, aspettano pazienti l’arrivo di incubi che li facciano risvegliare in un mondo più carico di passione”. (J.G. Ballard – Regno a venire) A più di dieci anni dalla morte, un primo piano dedicato allo scrittore inglese che più di ogni altro ci ha dato parole...

SPECIALE VAMPIRISMI

Vampirismi

La figura del vampiro, così carica di risonanze simboliche, attraversa gli ultimi due secoli riverberando estetiche, inquietudini e contraddizioni. L'itinerario che segue non vuole...

RUBRICHE

LE RECENSIONI

John Ashbery, il Principe in incognito. Note sul rapporto tra Poesia e Arti Visive

Si può scrivere della poesia astratta? Negli anni Cinquanta, già Wallace Stevens scriveva che “all poetry is experimental poetry”. È quanto ha tentato di fare John Ashbery, uno dei più grandi poeti americani del Novecento, scomparso nel 2017, fin dai suoi esordi negli anni Cinquanta. Quella di Ashbery si...

Celebrity Deadmatch: Busi versus Abeni

Di seguito abbiamo riportato parti di poesia provenienti dalle traduzioni della raccolta Autoritratto in uno Specchio Convesso, mettendo a confronto la storica traduzione di Aldo Busi del 1983, con la nuova traduzione di Damiano Abeni, pubblicata nel settembre 2019 per Bompiani. Una breve nota riguarda anche la traduzione del...

Tre romanzi di Nnedi Okorafor. Binti, Laguna, Chi teme la morte

Nnedi Okorafor è una scrittrice afroamericana di poco più di quarant'anni. I suoi dati biografici sono importanti perché ci aiutano a individuare le radici di un percorso culturale che molto ha a che fare con i cambiamenti che hanno modificato la società americana e occidentale, a partire dalla metà...

Racconti Magick

La Biblioteca di Lovecraft è una nuova collana di agili volumi dalla grafica estremamente piacevole, curata da Jacopo Corazza e Gianluca Venditti per le Edizioni Arcoiris, casa editrice di Salerno abitualmente dedita alla pubblicazione di autori ispanofoni e latinoamericani. Il primo volume uscito qualche mese fa, attingeva direttamente ai...

Il monologo più lungo della storia del fumetto?

Mancano le parole per descrivere Clyde Fans. Ci sono forse state rubate dagli uffici stampa, dalle quarte di copertina piene di superlativi. Ma bisogna fare lo sforzo di cercare quelle giuste, almeno fare un tentativo di dire quanto questo libro sia intenso ed importante. Atteso da molti anni, finalmente, a...

PULPnewsletter

Iscriviti per ricevere le nostre recensioni e approfondimenti su libri ed autori.