18 Settembre, 2020

Quando una balena si prende il raffreddore

, Il Signor Balena ha il raffreddore, Storiecucite Editore, pp. 18, euro 16,00 stampa

ha dato vita a un albo illustrato che diverte i lettori più piccoli e incanta i più grandi. Le sue illustrazioni immediate, dai colori tenui ma al contempo decisi rendono adorabile la scena descritta e l’ambientazione di natura marittima attira il piccolo lettore.

I personaggi che l’autore ha scelto, simpatici e buffi, sono particolarmente adatti allo stile narrativo scelto da Vertemara per raccontare la storia dell’albo. Un grosso cetaceo, il Signor Balena, e un piccolo gruppo di pinguini vivono infatti sulla pagina un’avventura che nasce però sotto cattive stelle. Il Signor Balena è afflitto da un fastidioso raffreddore e a ogni starnuto le onde si alzano, creando scompiglio sull’isola dei pinguini.

Disperati all’ennesimo starnuto i pinguini decidono di fare qualcosa, ma ogni loro mossa non ottiene i risultati sperati fino a quando una medicina di enormi dimensioni riesce a curare il grosso cetaceo. Con la gioia negli occhi e pronti a dedicarsi alla vita serena che li dovrebbe attendere, rapidamente le speranze dei pinguini vengono disilluse dal Signor Balena, colpito questa volta da un forte mal di pancia. Addio tranquillità e pace! Poveri pinguini…

L’immagine piena e stupefacente occupa grande spazio sulle pagine, mentre il testo è ristretto a poche righe che concentrano al massimo il messaggio. Battute veloci, dialoghi brevi e semplici, si affiancano illustrazioni molto ben curate nei dettagli ma, allo stesso tempo, molto dirette e che consentono anche ai più piccoli la comprensione di questa divertente avventura.

Manuel VertemaraLa lettura di Manuel Vertemara riesce a strappare sorrisi creando una piccola perla nel mare di storie dedicate ai lettori più piccoli, dimostrando che una ricerca approfondita anche tra autori meno noti e senza case editrici importanti alle spalle può portare comunque a grandi soddisfazioni.

Accade raramente di pescare un pesce prelibato, per rimanere in tema acquatico, tra i libri illustrati per bambini, perciò, quando si riesce in quest’impresa, è importante riconoscere e apprezzare il valore qualitativo del lavoro presentato. Perciò genitori, occhi aperti quando sfogliate un albo scovato tra gli scaffali della libreria, fate attenzione alla storia che c’è dietro alle pagine e al messaggio che si vuole lanciare. E non fate molto caso alla firma dell’autore, in molti casi potrebbe sviarvi.

Ultimi articoli in rubrica

Strega Giovani 2020. Daniele Mencarelli

Il 2020 è stato finora un anno molto particolare, che difficilmente scorderemo. Il Salone...

I tre piccoli gufi

Il mondo dei libri illustrati per i più piccoli è davvero molto vasto, talmente...

Sépulveda e i bambini

Luis Sépulveda Calfucura è nato nel 1949 ed è un autore di origini cilene...