30 Marzo, 2020

Tag: Antisemitisno

Dal nostro archivio

Ultime notizie da Più libri più liberi

Sara Tosetto, che l'editoria la conosce bene, esplora per noi Più Libri Più Liberi, forse non il salone librario più importante del mondo, ma sicuramente quello che ha la sede più famigerata, discussa, criticata, esaltata e discussa, ovvero la Nuvola. Una carrellata di uscite promettenti pubblicate da case editrici emergenti (e qualcuna tutto sommato emersa).

Cadrà la torre – anzi due

Roberto Calasso, L'innominabile attuale. "Baudelaire in un foglietto racconta un sogno, 'il crollo di una immensa torre'. Quello che nel futuro sarà un grattacielo è pieno di fenditure e umidità. Baudelaire non sa come avvertire la gente dell’imminente rovina. Pensa a come le macerie saranno imbrattate di carne e ossa umane. Il foglietto venne stampato un secolo dopo, nessuno se ne accorse."

Intervista a Marco Missiroli

Classe 1981, nato a Rimini, Marco Missiroli ha scritto una lunga serie di romanzi, ma è con Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli, 2015)...

Verità nascoste

Stig Dagerman, Autunno tedesco - “L’atto conclusivo della distruzione – quale fu vissuto dalla quasi totalità dei tedeschi” scrive Sebald nella sua Storia naturale della distruzione “restò così, nei suoi aspetti più foschi, un infamante segreto di famiglia […] La reazione quasi naturale, dettata dalla consapevolezza del proprio disonore […] fu il tacere.”

Una Tokyo di corpi e rovine

Hideo Furukawa, Tokyo Soundtrack - Hitsujiko ha solo 4 anni e mezzo quando il mondo tenta di ucciderla; ne ha 10 quando decide che è ora di rispondere colpo su colpo. “Scuotere il mondo dalle fondamenta. Distruggendolo… Ci riuscirò un giorno, lo giuro!”. Non si tratta di vuoti proclami.

Speciale Stranimondi