23 Febbraio, 2020

Tag: paragrafi d’autore

Dal nostro archivio

Un futuro non negoziabile

Cobol Pongide, Marte oltre Marte. L'era del capitalismo multi planetario, DeriveApprodi. Una recensione di Fabio Malagnini, Marte oltre Marte ha il grosso pregio di guardare al futuro da una prospettiva radicale, non esclusivamente “terrestre”, senza mai porre nella globalizzazione, nella natura o nella tecnologia il termine ultimo della nostra presenza nel cosmo.

Fra una tempesta di sabbia e l’altra

Nicolas de Staël, Tutto deve accadere dentro di me. "De Staël ha avuto imperiosi smarrimenti dentro l’ossessione coloristica, durante e dopo il giovanile credo estetico: Tutto deve accadere dentro di me. Scrivendo al padre questa frase pose il sigillo di una vita trasportata da Pietroburgo alle terre più luminose del Mediterraneo, fino al lampo finale dalla finestra di una casa ad Antibes. Vi si gettò nel 1955, quando la sua fama si stava espandendo."

John Berger: il disegno (e la prosa) del mondo

L’opera come luogo intimo e accogliente, aperto all’incontro: spesso si tratta di un cliché che in ultima analisi non corrisponde alla realtà, ma nel...

Serissimo scherzo

Aldo Nove, Il professore di Viggiù. "Uno slittamento spaziale continuo; fatti improbabili ma verosimili che mimano esattamente l’assurdità in cui viviamo, in un susseguirsi di eventi e notizie, tutti con lo stesso peso specifico, che ci investono a valanga, siano questi il rifacimento del seno di un’attrice di serie B o una ventilata guerra nucleare nell’estrema Asia."

Il disegno degli affetti

Con un atto di coraggio e di forte consapevolezza civile, la giovane illustratrice decide di misurarsi con la sua biografia, quella della sua famiglia e soprattutto con la storia del suo popolo e della sua patria d’origine, heimat, appunto. Per farlo usa tutto quello che ha per le mani, tutto quello che trova nelle sue ricerche, tutto quello che le può sembrare utile a rappresentare un momento di vita e di storia vissuta.

Speciale Stranimondi