Tornare a Ballard

“I quartieri residenziali sognano la violenza. Addormentati nelle loro sonnacchiose villette, protetti dai benevoli centri commerciali, aspettano pazienti l’arrivo di incubi che li facciano risvegliare in un mondo più carico di passione”.
(J.G. Ballard – Regno a venire)

A più di dieci anni dalla morte, un primo piano dedicato allo scrittore inglese che più di ogni altro ci ha dato parole e immaginario per capire il nostro presente.

All That Mattered Was Sensation: An Interview with James G. Ballard

Walter Catalano scrive un primo piano sullo scrittore e intervista Sandro Moiso che a sua volta aveva intervistato J.G. Ballard a Viareggio in occasione del secondo Noir in Festival, cui lo scrittore partecipava come membro della giuria che doveva giudicare le opere cinematografiche in concorso.


Delitto senza castigo. La colpa come collante nella narrativa di

La relazione di Antonio Caronia presentata al convegno “La Città e la violenza. I mondi urbani e post-urbani di James G. Ballard”, Ascoli Piceno, 27-28 ottobre 2005: Ora in La città e la violenza. I mondi urbani e posturbani di James G. Ballard, a cura di Paolo Prezzavento, Otium/Paoletti editori, Ascoli Piceno 2007.

Dall’archivio storico di Pulp Libri:

Intervista a James G. Ballard di Simone P. Barillari, Pulp Libri 16, 1998
Millenium People di Fabio Zucchella, Pulp Libri 47, 2004
Presenti Visionari di Fabio Zucchella e Domenico Gallo, Pulp Libri 47, 2004