7 Agosto, 2020

TAG: fumetto

Bastava chiedere – la versione di lui

Un fumetto che stupisce. Un fumetto femminista? No, bensì...

Fumetti che fanno la Storia

C’è mai stata un’impresa più difficile nel fumetto italiano?...

Shirley a fumetti

Potrà ai più apparire insolita la presenza di una...

Il disegno degli affetti

Con un atto di coraggio e di forte consapevolezza civile, la giovane illustratrice decide di misurarsi con la sua biografia, quella della sua famiglia e soprattutto con la storia del suo popolo e della sua patria d’origine, heimat, appunto. Per farlo usa tutto quello che ha per le mani, tutto quello che trova nelle sue ricerche, tutto quello che le può sembrare utile a rappresentare un momento di vita e di storia vissuta.

Eva Kant, la geniale creatura delle sorelle Giussani

, tra i personaggi italiani più celebri e longevi...

Libera e dissacrante interpretazione dell’orrore

Richard Corben, , H.P. Lovecraft, L’antro dell’orrore "Le storie a fumetti di Corben, sono un’audace commistione di horror e grottesco tenuta insieme dal tratto corposo, quasi tridimensionale, dell’artista, talmente attento al dettaglio mimetico da toccare in non pochi casi punte sinistramente caricaturali".

Un male ancora in incubazione. La conclusione della trilogia di Berlino

, Berlin. La città della luce, Vol. 3 "Lopera si struttura sulla solida architettura che aveva caratterizzato La città di mattoni e La città di fumo. La splendida conclusione grafica, storica e ideologica non sarà qui svelata, ma non si può non sottolineare la forza potenziale del finale aperto di Berlin: le tre storie individuali e la storia ufficiale giungono a una soglia storica, quella della fine della Repubblica e dell'inizio di tutto ciò che seguì quel periodo."

50, 60, 80. Tre anniversari in un colpo solo

Moreno Burattini, . Una vita da Numero Uno. 2Alan Ford ha cinquant’anni. festeggia sessant’anni di carriera. (il vero nome del fumettista) compie ottant’anni. Tre anniversari in un colpo solo per uno degli autori più importanti del fumetto italiano."

Romanzo disegnato di tormenti d’amore

, Passioni, Gallucci Editore. La storia si apre con le pagine del diario di Lolli nel giorno 5 marzo 1937. La donna è in Spagna in compagnia del pugile Mario Marchetti, diretti verso Madrid per combattere con la Repubblica e difendere la capitale dall'assedio di fascisti italiani e falangisti. I due romani sono persone semplici, del popolo, ma se per Mario è l’ardore antifascista che lo spinge verso una guerra civile non sua, Lolli è in fuga da una sballata storia d’amore con un uomo ricco molto più vecchio di lei.