25 Novembre, 2020

TAG: Maurizio Cucchi

Essere moderni: esplodere, sparire

Bruxelles, 9 luglio 1873. Quella mattina, Paul Verlaine ha...

Un libro struggente e necessario

Maurizio Cucchi, Sindrome del distacco e tregua. "L’approdo a un libro “struggente, necessario” (Alberto Bertoni nel risvolto) è la vera “dimora dove ritorno”, per Cucchi il volto di diverse cose, così come per noi coetanei che ancora vorremmo esordire in un’epoca ormai aliena".