27 Ottobre, 2021

TAG: Vladimir Nabokov

Abitanti minuscoli di un grande mondo

Sarà che, forse, tra uomini e insetti, la distanza...

Una spirale colorata in una biglia di vetro

“Una spirale colorata in una biglia di vetro: è...

Inferno di specchi. L’occhio di Nabokov

La facoltosa famiglia di Vladimir Nabokov fu costretta ad...

Il vero scrittore è l’assassino

Un io narrante si accinge a indagare sul misterioso...

V come Vladimir

Vladimir Nabokov, Lezioni di letteratura. "A proposito di Jane Austen, che non amava, Nabokov scrisse candidamente a Edmund Wilson di non aver «mai trovato niente di interessante in Orgoglio e pregiudizio”. Ciò nonostante decise comunque di includere Mansfield Park nel suo corso, e riuscì a cogliere aspetti intriganti dello stile di Austen, come quella che definisce «la fossetta, che spunta quando lei, furtivamente, introduce tra le componenti di un semplice brano informativo, un accenno di delicata ironia»."