18 Gennaio, 2021

TAG: resistenza

Donne combattenti

Non va descritta nel dettaglio la storia che Massimiliano...

Una fantasmagorica ucronia

China Miéville è uno scrittore di confine che ha...

Luciano Canfora e l’immane affresco della storia

Chi ha dimestichezza con gli studi di Luciano Canfora...

Un lungo viaggio che non finisce ancora

Perché rileggere il libro di Ruggero Zangrandi Il lungo...

Antifascismo senza tregua

Oggi parliamo del libro Senza Tregua. La guerra dei...

‘Il sangue dei vinti’, una recensione del 2003

Gianpaolo Pansa, Il sangue dei vinti, Sperling & Kupfer, pp. 382,...

Il fiume carsico della memoria

Una storia che travalica le frontiere e si intreccia con le stesse mostrando ancora una volta quanto i confini siano una durissima messa in forma da parte degli Stati e del capitale sui corpi di chi quei confini rifiuta riconoscendo piuttosto l’internazionalismo delle proprie istanze di giustizia o di chi le frontiere cerca di attraversale anche oggi drammaticamente