cinema

Paola Malanga / Truffaut: una generazione scalpitante

Cosa resta oggi di un cinema intessuto di storie,...

Un trip che non promettiamo breve

Da molto tempo, e con una particolare vis polemica...

Vittorio Gassman / L’autobiografia come sfida ermeneutica

Quando nel 1981 apparve nelle librerie, l’autobiografia di Vittorio...

Lisa Ginzburg / Jeanne Moreau, modello di femminilità

Una proiezione pomeridiana di Jules e Jim al Filmstudio di Roma,...

enrico ghezzi / L’uomo-astronave

Sul set televisivo l’interesse del racconto, contrario all’ossificazione cui...

Mario Galeotti / Confini e paure dentro e fuori lo schermo

Domanda di rigore: può un buon libro di cultura...

William Lindsay Gresham, Nightmare Alley

Sarebbe riduttivo definire Nightmare Alley solo un capolavoro del...

Calasso e Hitchcock / Vertiginoso è il cinema

Vertigo e Rear Window, pellicole gemelle? Chiederlo a Hitch...

Un semaforo verde per Matthew McConaughey

Arriva in Italia l’autobiografia dell’attore texano, un caso letterario che ha conquistato il mercato anglosassone. Ironico memoir con angolature da manuale di self-help, racconta una vita da road movie, dentro e fuori Hollywood. Fedele all’esistenzialismo outlaw di famiglia.

Scuola addio 

Scuola addio: al titolo ho tolto persino il punto...