Paul Celan

Claire Goll / Moralismo e libertà nel ’900, e dopo

Recentemente, Dario Borso è stato sospeso per tre giorni...

Anne Carson, o delle ricomparse

Quel che resta, dopo guerre e fratricidi, o oblii...

Thomas Bernhard “Quest’anno è come l’anno di mille anni fa”

La forza e la debolezza si confrontano, in amore...

I morti non scrivono necrologi

Il titolo di questa breve nota di lettura può...

L’ultimo spettacolo

La stagione inedita del nostro scontento è qui, non...

Dal silenzio del mito, la poesia è destino

Esistono libri che non esauriscono il loro portato nel breve spazio di un’edizione e, a distanza di anni, nel cerchio compiuto dal loro cammino ritrovano intatta la loro verità. È il caso di Poesia e destino, vibrante raccolta di agili saggi elaborati da Milo De Angelis in un’estate di quasi quarant’anni fa.