24 Novembre, 2020

Recensioni

Micologia queer e alleanze funghine

Quello che si impara presto o tardi ad andar per boschi è che il “fungo” non è quello che si vede, che magari si...

Montalbano muore

È risaputo che Georges Simenon e Andrea Camilleri, a un certo punto della carriera di scrittori, consideravano come qualcosa di molto simile a un...

Un epistolario impossibile come la Rivoluzione

Da un oriente il cui sangue si è scisso / per darci Damasco / Per questo riduciamo il frumento e la saggezza / a...

Parlare una lingua ed essere compreso da molti

La storia “naturale” di Giulio Mozzi, che ce lo rende esistente in questo mondo spesso occultato da questioni coordinate da enti famosi ma sconosciuti,...

Il principe e l’isola azzurra: Steven Price racconta Tomasi di Lampedusa

 “Di Lampedusa era principe ma, come tutti i principi di quell’isola, non aveva mai visto le sue sponde e mai vi aveva messo piede.” Sono...

Riempire il vuoto?

Può la sinistra risollevarsi dalla marginalità cui sembra averla condannata la prevalenza conquistata sul piano del consenso da una destra populista e sovranista, aggressiva...

Una fantasmagorica ucronia

China Miéville è uno scrittore di confine che ha codificato il genere new weird con il ciclo di Perdido Street Station, ambientato nel cuore...

La casa, da cliché a kliché

Leggere Mura amiche – terzo libro di poesia di Alessandro De Santis, già autore de Il cielo interrato (Joker, 2006) e Metro C (Manni,...

Padre e figli

Nel caso qualcuno volesse prendersi la briga di valutare se e come è cambiato il ruolo del padre nella società italiana degli ultimi decenni,...

William Burroughs, ovvero l’uomo invisibile che ha fecondato il rock

Tra i personaggi che più hanno suggestionato l’arte tardo-novecentesca occidentale spicca il nome di William Burroughs. La sua pirotecnica e drammatica biografia, gli esperimenti...